DROPS / 156 / 31

Shelter by DROPS Design

Poncho DROPS lavorato a false coste inglesi lavorato top down in "Big Merino". Taglie: S-XXXL.

DROPS design: Modello n° mb-017
Gruppo filati C o A + A
-----------------------------------------------------------
Taglie: S/M – L/XL – XXL/XXXL
Materiali:
DROPS BIG MERINO di Garnstudio
600-650-700 g colore n° 02, grigio

FERRI DROPS CIRCOLARI (60 e 80 cm) n° 5,5 mm – o misura necessaria ad ottenere un campione di 16 m x 20 f a m rasata = 10 x 10 cm.
----------------------------------------------------------

Avete realizzato questo o un altro dei nostri modelli? Taggate le vostre foto nei social media con #dropsdesign in modo che possiamo vederle!

Volete utilizzare un filato diverso? Provate il nostro convertitore di filati!
Non siete sicuri di quale taglia scegliere? Quindi potrebbe servirvi sapere che la modella nella foto è alta circa 170 cm e veste la taglia S o M. Se state realizzando un maglione, cardigan, vestito o indumenti del genere, troverete un grafico con le misure del modello finito (in cm) alla fine delle spiegazioni.

100% lana
a partire da 3.45 € /50g
DROPS Big Merino mix DROPS Big Merino mix 3.45 € /50g
Fiordilana
Ordinare
DROPS Big Merino uni colour DROPS Big Merino uni colour 3.45 € /50g
Fiordilana
Ordinare
Ferri & Uncinetti
Potete acquistare il filato per realizzare questo modello a partire da 41.40€. Per saperne di più.

Pattern instructions

M LEGACCIO (avanti e indietro sui f):
Lavorare tutti i f a dir. 1 “costa” a m legaccio = 2 f dir.

MOTIVO:
Vedere i diagrammi A.1 e A.2. I diagrammi mostrano tutti i f visti dal diritto del lavoro.

SUGGERIMENTO PER GLI AUMENTI:
Aumentare 1 m facendo 1 gettato, sul giro successivo lavorare il gettato a ritorto (cioè lavorare nel filo dietro della m invece di quello davanti) per evitare buchi.
NOTA! Lavorare gli aumenti nel motivo A.1/A.2. Sul 1° aumento lavorare le nuove m come l’ultima m del motivo A.1 (cioè sul giro successivo dopo il giro con gli aumenti, lavorare i gettati a dir ritorto. Dopo i 2 giri successivi con gli aumenti, lavorare i gettati e rov ritorto).

SUGGERIMENTO PER LE DIMINUZIONI:
Diminuire all’interno della m di vivagno a m legaccio.
Diminuire prima della m di vivagno come segue: lavorare 2 m insieme a dir.
Diminuire dopo la m di vivagno come segue: passare 1 m a dir senza lavorarla, 1 m dir, accavallare la m passata sopra quella appena lavorata.
----------------------------------------------------------

PONCHO:
Lavorato top down con i f circolari. Per prima cosa lavorare il bordo avanti e indietro, poi lavorare il poncho in tondo con i f circolari, poi continuare avanti e indietro sul davanti e dietro.

Avviare 96-102-108 m con i f circolari n° 5,5 mm con Big Merino. Lavorare a M LEGACCIO avanti e indietro – leggere la spiegazione sopra - per 7 cm. Poi lavorare in tondo. ORA MISURARE IL LAVORO DA QUI. Lavorare 1 giro a m rasata. Sul giro successivo lavorare come segue dal dietro: A.1 (= 3 m) 6-7-7 volte in larghezza, inserire il 1° segnapunti nell’ultima m, A.2 (= 11 m), inserire il 2° segnapunti nella m centrale (= centro della spalla), lavorare l’ultima m in A.1, inserire il 3° segnapunti in questa m, A.1 12-13-14 volte in larghezza, inserire il 4° segnapunti nell’ultima m, A.2, inserire il 5° segnapunti nella m centrale (= centro della spalla), lavorare l’ultima m in A.1, inserire il 6° segnapunti in questa m, A.1 6-6-7 volte in larghezza. Continuare in questo modo, ALLO STESSO TEMPO sul giro successivo iniziare ad aumentare: lavorare fino al 1° segnapunti, 1 gettato, lavorare fino al 2° segnapunti, 1 gettato a ogni lato di questa m, lavorare fino al 3° segnapunti, lavorare la m con il segnapunti, 1 gettato, lavorare fino al 4° segnapunti, 1 gettato, lavorare fino al 5° segnapunti, 1 gettato a ogni lato di questa m, lavorare fino al 6° segnapunti e lavorare questa m, 1 gettato, lavorare il resto del giro = 104-110-116 m. Lavorare gli aumenti con il motivo A.1/A.2 – LEGGERE IL SUGGERIMENTO PER GLI AUMENTI. FARE ATTENZIONE ALLA TENSIONE DEL LAVORO!

Aumentare come segue prima del 1° e 4° segnapunti e dopo il 3° e il 6° segnapunti (= 4 aumenti): Ripetere gli aumenti a giri alterni altre 12-18-21 volte, e ogni 4 giri 11 volte per tutte le taglie.

Aumentare a ogni lato del 2° e 5° segnapunti come segue (= 4 aumenti): Ripetere gli aumenti a giri alterni altre 16 volte.

Alla fine degli aumenti, ci sono 260-290-306 m sul giro. Quando il lavoro misura 39-43-47 cm, lavorare come segue dall’inizio del giro: lavorare le prime 62-71-74 m (= dietro), intrecciare le 5 m successive, lavorare le 125-140-148 m successive (= davanti), intrecciare le 5 m successive, lavorare le 63-69-74 m rimaste (= dietro). Poi finire il davanti e il dietro in modo separato.

DAVANTI:
Ora ci sono 125-140-148 m per il davanti. Continuare avanti e indietro con il motivo sul davanti come prima, ALLO STESSO TEMPO lavorare 1 m di vivagno a m legaccio a ogni lato. Sul f successivo dal diritto del lavoro iniziare a diminuire a ogni lato del lavoro – LEGGERE IL SUGGERIMENTO PER LE DIMINUZIONI. Ripetere le diminuzioni su ogni f dal diritto del lavoro altre 13 volte = 97-112-120 m. Il lavoro misura 53-57-61 cm – aggiustarlo in modo che il f successivo sia il 2°, 4° o 6° f del diagramma. Intrecciare con dir su dir e rov su rov. NOTA! Intrecciare i gettati a rov. Tagliare e affrancare il filo.

DIETRO:
Lavorare come per il davanti.

CONFEZIONE:
Cucire il bordo a m legaccio sul dietro del collo. Cucire in modo ordinato m per m per ottenere una cucitura carina. Tagliare il filo e affrancare.

Diagramma

= 1 m rov dal diritto del lavoro, 1 m dir dal rovescio del lavoro
= 1 gettato, passare 1 m a rov senza lavorarla
= lavorare insieme a dir il gettato e la m dir dal diritto del lavoro, lavorare insieme il gettato e la m rov dal rovescio del lavoro


Hai bisogno di aiuto con questo modello?

Grazie per aver scelto un modello di DROPS Design. Siamo orgogliosi di fornirvi dei modelli corretti e facili da comprendere. Tutti i modelli sono tradotti dal Norvegese e potete sempre controllare il modello originale (DROPS 156-31) per le misure e i calcoli.

Avete dei problemi a seguire il modello? Guardate più in basso per una lista di risorse per aiutarvi a finire il vostro progetto in poco tempo - o perchè no, per imparare qualcosa di nuovo.

1) Perchè la tensione del lavoro è così importante?

La tensione del lavoro è ciò che determina le misure finali del vostro lavoro e di solito si misura su un campione di 10 x 10 cm. Viene indicata in questo modo: il numero di maglie in larghezza x il numero di ferri/righe in altezza - ad esempio: 19 maglie x 26 ferri/righe = 10 x 10 cm.

La tensione è davvero personale; alcune persone lavorano in modo morbido mentre altre in modo più stretto. La tensione si aggiusta con la misura dei ferri, ed è questo il motivo per cui la misura di ferri suggerita è solo indicativa! Dovete aggiustarla (in lato o in basso) per fare in modo che la VOSTRA tensione combaci con quella riportata nel modello. Se si lavora ad una tensione diversa da quella indicata, avrete un consumo di filato differente rispetto al modello, e il vostro lavoro avrà delle misure diverse di quelle riportate nel modello.

La tensione determina anche quali filati possono essere sostituiti. Se raggiungete la stessa tensione, un filato può sostituire l'altro.

Vedere la lezione DROPS: Come misurare il vostro campione

Vedere il video DROPS: Come lavorare un campione

all'inizio

2) Che cosa sono i gruppi filato?

Tutti i nostri filati sono suddivisi in gruppi filato (dalla A alla F) secondo secondo lo spessore e la tensione - il gruppo A contiene i filati più sottili e il gruppo F i piuù spessi. In questo modo è facile trovare tutti i filati alternativi per i nostri modelli, se desiderata cambiare filato. Tutti i filati all'interno dello stesso gruppo hanno la stessa tensione, e possono essere utilizzati in modo intercambiabile. In ogni caso, le diverse qualità hanno delle strutture e proprietà diverse, che daranno al lavoro finito un aspetto unico.

Cliccate qui per una panoramica sui filati in ogni gruppo di filato

all'inizio

3) Posso utilizzare un filato diverso rispetto a quello indicato nel modello?

La cosa fondamentale quando si cambia filato è che la tensione rimanga la stessa. In questo modo le misure del lavoro finito rimarrano le stesse riportate nello schema. E' più semplie ottenere la stessa tensione utilizzando filati dello stesso gruppo filati. E' anche possibile lavorare con più capi di un filato più sottile per raggiungere una tensione più spessa. Per favore, provate il nostro convertitore di filati. Vi suggeriamo di lavorare sempre facendo un campione.

NOTA: Cambiando il filato il capo potrebbe avere un aspetto diverso rispetto al capo nella foto, a causa delle proprietà e qualità individuali di ogni filato.

Vedere la lezione DROPS: Posso utilizzare un filato diverso di quello indicato nel modello?

all'inizio

4) Come posso usare il convertitore di filati?

All'inizio di tutti i nostri modelli troverete un link al nostro convertitore di filati, che è uno strumento utile se volete utilizzare un filato diverso rispetto a quello suggerito. Compilando i campi con la qualità del filato che volete sostituire, la quantità (per la vostra taglie) e il numero di capi, il convertitore vi darà delle buone alternative di filati con la stessa tensione. Inoltre, vi dirà quanto filato della nuova qualità vi servirà e se dovrete lavorare con più capi. Tanti gomitoli sono di 50g (alcuni sono di 25g o 100g).

Se il modello è lavorato con tanti colori, ogni colore dev'essere convertito in modo separato. E ancora, se il modello si lavora con capi di filati diversi (ad esempio 1 capo di Alpaca e 1 capo di Kid-Silk) dovrete trovare le alternative per ognuno, in modo individuale.

Cliccate qui per vedere il nostro convertitore di filati

all'inizio

5) Perchè ottengo una tensione sbagliata quando lavoro con i ferri suggeriti nel modello?

La misura dei ferri indicata nei modelli serve solo da guida, la cosa importante è seguire il campione riportato. E dal momento che la tensione del lavoro è molto personale, dovrete aggiustare la misjra dei ferri per fard in modo che la VOSTRA tensione sia la stessa indicata nel modello – probabilmente dovrete aggiustare di 1 o 2 misure in più o in meno, per ottenere la tensione corretta. Perciò, vi consigliamo di lavorare dei campioni.

Se lavorate con una tensione diversa da quella riportata, le misure del capo potrebbero discostarsi dallo schema delle misure.

Vedere la lezione DROPS lesson: Come misurare il vostro campione

Vedere il video DROPS: Come realizzare un campione

all'inizio

6) Perchè il modello è lavorato dall'alto in basso?

La lavorazione dall'alto in basso conferisce maggiore flessibilità e spazio per le modifiche personali. Ad esempio è più semplice provare il capo durante il lavoro, così come fare degli aggiustamenti nella lunghezza dello sprone e dell'arrotondamento della manica.

Le istruzioni sono adeguatamente fornite per ogni passaggio, nell'ordine corretto. I diagrammi si lavorano come al solito.

all'inizio

7) Perche le maniche sono più corte per le taglie più grandi?

La larghezza totale del capo (da polso a polso) sarà maggiore per le taglie più grandi, nonostante la manica sia più piccola. Le taglie più grandi hanno l'arrotondamento delle maniche più lungo e le spalle più ampie, così che ci sia una buona vestibilità per tutte le taglie.

all'inizio

8) Che cos'è una ripetizione?

Spesso i diagrammi vengono ripetuti sul giro o in altezza. 1 ripetizione è il modo in cui il diagramma appare nel modello. Se il modello riporta di lavorare 5 ripetizioni di A.1 in tondo, si lavora A.1 per un totale di 5 volte di seguito sul giro. Se il modello riporta di lavorare 2 ripetizioni di A.1 in verticale, si lavora tutto il diagramma una volta, poi si ricomincia e si lavora tutto il diagramma un'altra volta.

all'inizio

9) Come si lavora a maglia seguendo il diagramma?

I diagrammi mostrano tutti i ferri/giri, e ogni maglia è vista dal diritto del lavoro. Si leggono dal basso verso l'alto, da destra verso sinistra. 1 quadrato = 1 maglia.

Quando si lavora in piano, si lavora 1 ferro sul diritto del lavoro e 1 ferro sul rovescio del lavoro. Quando si lavora sul rovescio del lavoro, si lavorerà il diagramma a rovescio: da sinistra a destra, le maglia a diritto vengono lavorate a rovescio, le maglia a rovescio vengono lavorate a diritto etc.

Quando si lavora in tondo si lavora ogni giro sul diritto del lavoro e i diagrammi sono lavorati da destra verso sinistra su tutti i giri.

Vedere la lezione DROPS: Come leggere i diagrammi di maglia

all'inizio

10) Come si lavora all'uncinetto seguendo il diagramma?

I diagrammi mostrano tutti i ferri/giri, e ogni maglia è vista dal diritto del lavoro. Si leggono dal basso verso l'alto, da destra verso sinistra. 1 quadrato = 1 maglia.

Quando si lavora in piano, si lavora 1 riga sul diritto del lavoro da destra verso sinistra e 1 riga sul rovescio del lavoro da sinistra a destra.

Quando si lavora in tondo si lavora ogni riga del diagramma sul diritto del lavoro, da destra verso sinistra.

Quando si lavora un diagramma circolare si inizia al centro e si lavora verso l'esterno, in senso antiorario, riga per riga.

Le righe di solito iniziano con un numero preciso di catenelle (corrispondente all'altezza della maglia seguente), e ciò verrà indicato nel diagramma o spiegato nel testo del modello.

Vedere la lezione DROPS: Come leggere i diagrammi di uncinetto

all'inizio

11) Come lavorare tanti diagrammi contemporaneamente sullo stesso ferro/giro?

Le spiegazioni per la lavorazione di tanti diagrammi uno dopo l'altro sullo stesso ferro/giro, vengono spesso indicate in questo modo: “lavorare A.1, A.2, A.3 per un totale di 0-0-2-3-4 volte". Ciò significa che si lavora A.1 una volta, poi A.2 una volta, e A.3 viene ripetuto (in larghezza) per il n° di volte indicato per la vostra taglia – in questo caso in questo modo: S = 0 volte, M = 0 volte, L=2 volte, XL= 3 volte e XXL = 4 volte.

I diagrammi si lavorano solitamente in questo modo: iniziare con il 1° ferro di A.1, poi lavorare il 1° ferro di A.2 etc.

Vedere la lezione DROPS: Come leggere i diagrammi di maglia

Vedere la lezione DROPS: Come leggere i diagrammi all'uncinetto

all'inizio

12) Perchè il lavoro inizia con più catenelle del necessario?

Le catenelle sono leggermente più vicine delle altre maglie e per evitare che il bordo di avvio sia troppo tirato, avviamo semplicemente più catenelle all'inizio. Il numero di maglie verrà aggiustato sulla riga successiva per adattarsi al modello e alle misure dello schema.

all'inizio

13) Perchè si aumenta prima del bordo a coste durante la lavorazione di un capo top-down?

Il bordo a coste è più elastico e si contrarrà leggermente rispetto, ad esempio, alla maglia rasata. Aumentando le maglie prima del bordo a coste, si eviterà l'evidente differenza in larghezza tra il bordo a coste e il resto del corpo.

all'inizio

14) Perchè si aumenta durante la chiusura?

E' molto comune che il bordo di chiusura sia troppo tirato e facendo dei gettati durante gli intrecci (in contemporanea alla chiusura delle maglie) si evita di avere un bordo tirato.

Vedere il video DROPS: Come intrecciare con i gettati

all'inizio

15) Come si aumentano/diminuiscono le maglie ogni 3 e 4 ferri/giri in modo alternato?

Per ottenere un aumento (o una diminuzione) ordinato, è possibile aumentare per esempio: ogni 3 e 4 ferri in modo alternato, in questo modo: lavorare 2 ferri e aumentare sul 3° ferro, lavorare 3 ferri e aumentare sul 4°. Ripetere questa sequenza fino alla fine degli aumenti.

Vedere la lezione DROPS: Aumentare o diminuire 1 maglia ogni 3 e 4 ferri in modo alternato

all'inizio

16) Perchè il mio modello è diverso da quello della foto?

Le ripetizioni del motivo possono variare leggermente nelle diverse taglie, per ottenere le corrette proporzioni. Se non state lavorando la stessa taglia del capo nella foto, il vostro potrebbe essere leggermente diverso. Questi dettagli sono stati attentamente sviluppati e aggiustati in modo che l'aspetto finale del capo sia lo stesso per tutte le taglie.

Fare in modo di seguire le istruzioni e i diagrammi per la vostra taglia!

all'inizio

17) Come posso lavorare un cardigan in tondo invece che in piano?

Se preferite lavorare il modello in tondo, piuttosto che avanti e indietro sui ferri, dovete naturalmente fare delle modifiche. Dovrete aggiungere delle maglie per gli steeks al centro davanti (di solito 5 maglie), e seguire le istruzioni. Quando di solito si gira il lavoro e si lavora dal rovescio del lavoro, in questo caso si continua sullo steek e in tondo. Alla fine si deve tagliare per creare l'apertura, riprendere le maglie per lavorare i bordi e coprire i bordi tagliati.

Vedere il video DROPS: Come lavorare gli steeks e tagliare l'apertura

all'inizio

18) Posso lavorare un maglione in piano invece che in tondo?

Se preferite lavorare in piano, invece che in tondo, dovrete naturalmente fare delle modifiche al modello in modo da lavorare le parti separatamente e poi assemblarle alla fine. Dividere le maglie del corpo in 2, aggiungere 1 maglia di vivagno a ogni lato (per la cucitura) e lavorare il davanti e il dietro in modo separato.

Vedere la lezione DROPS: Posso adattare un modello disegnato per i ferri circolari ai ferri dritti ?

all'inizio

19) Perchè mantenete i filati fuori produzione nei vostri modelli?

Siccome filati diversi hanno qualità e struttura diversi, abbiamo scelto di mantenere il filato originale nei nostri modelli. Comunque, potere facilmente trovare delle opzioni tra le nostre qualità disponibili usando il nostro convertitore di filati, o semplicemente scegliendo un filato dallo stesso gruppo filati.

È possibile che alcuni rivenditori abbiano ancora dei filati fuori produzione in magazzino, o che qualcuno abbia pochi gomitoli a casa per cui desiderasse trovare un modello.

Il convertitore di filati vi fornirà sia il filato alternativo sia la quantità richiesta della nuova qualità.

all'inizio

20) Come convertire un modello con taglie da donna in uno con taglie da uomo?

Se avete trovato un modello che vi piace che è disponibile nelle taglie da donna, non è molto difficile convertirlo in quelle da uomo. La differenza maggiore sarà nella lunghezza delle maniche e del corpo. Iniziare a lavorare alla taglia da donna che pensate combaci con la misura del busto. La lunghezza aggiuntiva verrà lavorata appena prima di intrecciare le maglie per lo scalfo/arrotondamento della manica. Se il modello è lavorato top-down potete aggiungere la lunghezza appena dopo lo scalfo o prima della 1° diminuzione sulla manica.

Riguardo la quantità di filato aggiuntiva, questa dipende da quanta lunghezza è stata aggiunta, ma è meglio avere un gomitolo in più che uno in meno.

all'inizio

21) Come si può evitare che si formino i "pallini"?

Tutti i filati hanno un eccesso di fibre (dalla produzione) che possono apparire come "pallini". I filati spazzolati ("pelosi") hanno ancora più fibre in eccesso, causando maggiormente questo fenomeno.

Sebbene non sia possibile garantire al 100% che un filato spazzolato non faccia pallini, è possibile minimizzare drasticamente questo effetto seguenti questi passi:

1. Quando il capo è finito (prima di lavarlo) sbattetelo vigorosamente in modo che i cadano più peli possibili. NOTA: NON usate una spazzola o qualsiasi metodo che tiri il filato.

2. Mettete il capo in una borsa di plastica e mettetelo nel freezer - la temperatura farà in modo che le fibre si attacchino meno l'una all'altra e l'eccesso di fibre verrà eliminato più facilmente.

3. Lasciatela nel freezer per alcune ore prima di tirarla fuori e sbatterla ancora.

4. Lavare il capo seguendo le istruzioni sull'etichetta del filato.

all'inizio

22) Dove viene misurata la lunghezza di un capo?

Lo schema delle misura fornisce le informazioni che riguardano tutta la lunghezza del capo. Se è un maglione o un cardigan, la lunghezza è misurata dal punto più alto sulla spalla vicino alla scollatura, fino alla parte inferiore del capo. NON è misurato dalla punta della spalla. Similarmente, la lunghezza dello sprone viene misurata dal punto più alto sulla spalla in giù fino alla divisione del corpo e delle maniche.

In un cardigan le misure non vengono mai prese lungo i bordi, a meno che diversamente indicato. Misurare sempre all'interno delle maglie del bordo quando si misura la lunghezza.

Vedere la lezione DROPS: Come leggere un disegno schematico

all'inizio

23) Come faccio a sapere quanti gomitoli di filato mi servono?

La quantità di filato richiesta è indicata in grammi, ad esempio: 450 g. Per calcolare quanti gomitoli servono per prima cosa bisogna sapere quanti grammi ci sono in un gomitolo (25g, 50g o 100g). Questa informazione è reperibile cliccamdo sulla singola qualità di filato sulle nostre pagine. Dividere la quantità richiesta per la quantità in grammi di ogni gomitolo. Ad esempio, se ogni gomitolo è di 50g (la quantità più comune), il calcolo sarà il seguente: 450 / 50 = 9 gomitoli.

all'inizio

Avete acquistato un filato DROPS per realizzare questo modello? Allora avete diritto di essere aiutate dal negozio in cui avete acquistato il filato. Ecco la lista dei rivenditori DROPS!
Non riuscite a trovare la risposta si cui avete bisogno? Allora scorrete la pagina verso il basso e fate la vostra domanda in modo che uno dei nostri esperti possa cercare di aiutarvi. La risposta avverrà normalmente tra 5 e 10 giorni lavorativi.. Nel frattempo, potete leggere le domande e le risposte precedenti su quel particolare modello, o unirvi al DROPS Workshop su Facebook per ricevere aiuto dalle altre partecipanti!

Commenti / Domande (30)

Barbara 03.07.2020 - 20:26:

Guten Tag, nun bin ich etwas verwirrt „Zunahmen in Muster einarbeiten“! Bedeutet dies, sobald 5 Maschen bei den Zunahmen sind, im Muster 2 Links - 1 Rechts - 2 Links Stricken? Aus dem Bild geht es nicht hervor. Ansonsten würden ja bei der Achsel breite Bahnen min Links- Maschen entstehen! Lieben Dank für eine kurze Hilfe.

DROPS Design 06.07.2020 kl. 07:57:

Liebe Barbara, bei der Runde nach den Zunahmen stricken Sie die Zunahmen wie im Muster dh wie die vorrige bzw vorrige Masche im Muster, sollte es eine Patentmasche, stricken Sie sie recht, sonnst stricken Sie die Zunahmen link damit das Muster immer so wie beim A.1 bleibt (1 Patentmasche mit 2 linke Maschen). Viel Spaß beim stricken!

Jackie 22.10.2019 - 00:20:

Thank you so much for the clarification and quick response!

Jackie 19.10.2019 - 17:34:

CONT...any straight rows after the increases until it measures 39cm). Could there be an error in the number of repeats given for each increase: (sm size) set-up increases (3 rows); inc2-12 repeats every other round (24 rows); inc3-11 repeats every 4th rnd (44 rows); inc4-16 repeats every other rnd (32 rows). In the inc3 section (11 rep/4th round), only 2-5 repeats (12 rows) would work depending on # of straight rows after increases. Please advise on increases to achieve intended pattern shape.

DROPS Design 21.10.2019 kl. 10:09:

Dear Jackie, in size S/M you will increase before 1st/4th marker + after 3rd/6th marker a total of 13 times every other round (= 26 rounds) + 11 times every 4th round (= 44 rounds) = 26+44= 70 rounds - at the same time, increase on each side of 2nd/5th marker 17 times in total in every other round (= 34 rounds), but these 34 rounds are not coming extra, they are the same as the first 34 rounds where you increase on other markers. Make sure to check your tension in pattern to recalculate the increases and make them a different way if required so that you get the correct length. Happy knitting!

Jackie 19.10.2019 - 17:17:

Hi! I am starting the Shelter poncho and am recalculating the pattern for my yarn/gauge and a size. In recalculating your pattern, it seems the measurements given in the diagram do not add up to the number of rows given in the written instructions. Both the diagram and instructions shows 39cm after the collar to the the end of the section in the round. With a gauge of 20rows/10cm, this would be 78 rows. The written instructions show 103 rows through the increase rows (not including...CONTINUED

DROPS Design 21.10.2019 kl. 10:05:

Dear Jackie, the tension is given in stocking stitch while the poncho is then worked in English rib (with P2 between each stitch in English rib), the number of rows in pattern will be different than in stocking stitch. You can make a swatch to recalculate the number of rows/height required fro your tension. Happy knitting!

Lena 06.09.2019 - 22:01:

Love your designs, unfortunately I have great difficulty understanding any of them and especially this one which is sad for me.

Carolina 04.06.2019 - 18:06:

Muchas gracias, intentaré enviarles foto via Facebook

Carolina 29.05.2019 - 00:35:

Señores Drops, Su último mensaje para mí, dice: “Ver la respuesta abajo”.......y abajo no hay ninguna respuesta nueva! Ha sido muy difícil y demoroso explicarles mi duda por este medio. Yo entiendo lo que significa un cuadrado en blanco en el diagrama; pero esa NO es mi pregunta!..Les agradeceré indicarme un mail donde pueda adjuntarles una imágen más explícita de lo que yo veo en sus patrones y así puedan finalmente ayudarme. Muchas gracias

DROPS Design 03.06.2019 kl. 22:37:

Hola Carolina. La respuesta abajo a la que nos referimos es la del 28 de mayo en respuesta a su pregunta del 26 a la 1:19. De momento nadie más ha comentado que tuviera problemas como usted con los diagramas, por lo que suponemos que no se trata de un error de la página, sino que de su ordenador. ¿Ha probado en otro ordenador, otro navegador u otro dispositivo electrónico? Puede que así se visualice mejor.

Carolina 26.05.2019 - 01:42:

A continuación les menciono solo algunos de muchos patrones en los que sucede lo mismo: - DROPS/199/27 “Lucy in the Sky” - DROPS/172/21 “Swing Along” - DROPS/201/24 “Lamella” - DROPS/194/26 “Amethyst Amour” - DROPS/195/9 “Videira” - DROPS/167/29 “Candyfloss” ...etc., etc. Les agradeceré mucho una respuesta más rápida, ya que pasaron casi dos meses antes de tener su respuesta.... y aun espero para empezar a tejer.... Muchas gracias.

DROPS Design 28.05.2019 kl. 22:18:

(Continuación de la repuesta )No se pueden adjuntar fotos a las preguntas y no trabajamos con e-mail. Si eso, existe un grupo de Facebook llamado DROPS Workshop, donde puede adjuntar fotos de lo que ve en su pantalla y explicar su problema. Nosotros también podremos ver así su error y quizá encontremos una solución. Si avisa cuando lo haya publicado, echaremos un vistazo a la foto para encontrar una solución.

Carolina 26.05.2019 - 01:32:

....Entonces, cuando en el diagrama veo un cuadrado blanco, no sé cuál de esas cuatro indicaciones debo seguir....se entiende ahora?.\r\nLo lógico es que en la explicación de los símbolos del diagrama, aparezca solo UNA VEZ el cuadrado en blanco (que significará “tejer un punto de derecho por el lado derecho y de revés por el lado revés”), pero aparecen varios cuadrados blancos, con distintas instrucciones cada uno......

Carolina 26.05.2019 - 01:19:

Hola. Trataré de aclarar mi pregunta. Me basaré en el DROPS/178/34 “So Far”, ya que es un buen ejemplo para lo que trato de preguntarles. En el 178/34, aparecen CUATRO explicaciones distintas para un cuadrado en blanco..... : a) = derecho por el lado derecho, revés por el lado revés b) = revés por el lado derecho, derecho por el lado revés c) = tejer 2 puntos juntamente de derecho d) = deslizar 1 punto....etc, etc

DROPS Design 28.05.2019 kl. 22:18:

Hola Carolina. Un cuadrado blanco en todos estos patrones significa lo mismo: derecho por el lado derecho y revés por el lado revés. Los otros cuadrados (que dices que están en blanco) son: un cuadrado con un punto negro dentro significa revés por el lado derecho , derecho por el lado revés; dos cuadrados con una linea diagonal - trabajar 2 puntos juntos de derecho etc. Todos las diagramas son correctas. Prueba a usar otro navegador si tienes problemas al visualizar los diagramas. También puedes intentar descargarlos o imprimirlos y ver si también quedan cuadrados blancos o si se ven los símbolos.

Lasciare un commento sul modello DROPS 156-31

Noi saremmo felici di ricevere i tuoi commenti e opinioni su questo modello!

Se vuoi fare una domanda, fai per favore attenzione a selezionare la categoria corretta nella casella qui sotto per velocizzare il processo di risposta. I campi richiesti sono indicati da *.